Il design degli interni è la progettazione degli spazi e la scelta e collocazione degli oggetti in un determinato ambiente.

Il professionista che cura questi aspetti prende il nome di "interior designer", da non confondere con il decoratore il cui compito è quello di arredare e rendere piacevole gli spazi.

Living Poliform

Il lavoro dell'interior designer invece, non si limita a ciò, ma pone una particolare importanza anche al budget, alla superficie disponibile, alle reali esigenze funzionali del cliente, alle eventuali modifiche strutturali, tecniche e/o di sicurezza e a tanti altri fattori che possano garantire un progetto completo.

Solitamente è l'interior designer stesso che si occupa di ricercare un imprenditore per i lavori di ristrutturazione, così da poter includere nel piano preliminale tutte le specifiche come:
- Spazio che richiede l'intervento;
- Modifiche su punti luce, elettricità, acqua, ecc..
- Materiali utilizzati e relativi costi;
- Bilancio generale;
- Calendario che stabilisce tempi e termini dei lavori.

Interior Designer

L'interior designer ha la responsabilità del progetto finale, pertanto deve approvare tutte le modifiche, in modo tale che si possano soddisfare le aspettative del cliente, senza intoppi e senza stress.


Oltre ad avere un'ottima dote organizzativa, un buon interior designer deve saper padroneggiare gli spazi, trovare la giusta soluzione per poterli sfruttare al meglio in relazione alle persone che lo utilizzano.

Indispensabili sono il forte senso del colore e della forma, la capacità di abbinarli insieme (vedi articolo mix and match) per creare un ambiente confortevole e di buon gusto.
Anche la scelta dei complementi d'arredo, degli oggetti, del loro stile e della relativa ubicazione o dell'illuminazione, dei pavimenti, del colore delle pareti, contribuiscono in modo essenziale alla realizzazione del progetto finale.

Tale progetto viene spesso presentato al cliente prima con uno schizzo cartaceo, per iniziare ad avere un'idea indicativa di come si andrà ad agire sull'ambiente e in secondo step, avvalendosi di supporti informatici, con un render grafico.

Render Studio

Il render grafico o visual è una rappresentazione virtuale tridimensionale di come sarà l'ambiente a progetto ultimato, combinando i nuovi elementi a quelli già esistenti.

Alla luce di quanto scritto, è facilmente deducibile che un interior designer deve avere competenze che rientrano nella sfera artistica, deve avere conoscenze delle norme edilizie, degli strumenti multimediali, capacità di ascolto e di problem solving.

Tutti gli interior designers hanno un portfolio da presentare come biglietto da visita, cosicché il cliente possa capire se lo stile, il modo di lavorare o semplicemente l'approccio sia vicino alle proprie esigenze.

Render Cabina Armadio

La figura dell'interior designer non deve considerarsi come un costo aggiunto, bensì come una piacevole risorsa che dedicandosi a pieno all'ambiente del cliente, consente di risparmiare tempo e di ottenere risultati non improvvisati.