SPEAKEASY BLOG

"Ehy boys, speakeasy!"


"Parlate piano ragazzi! " 
Nato a New York durante gli anni '20, è l'epoca legata al proibizionismo per cui vigeva un traffico illecito di prodotti alcolici gestiti dalla malavita locale, rifacendosi un po' alle scene del fatidico film "Il Grande Gatsby" e altri, lo "Speakeasy" è il racconto non solo di un dilagare di bar illegali segreti dove poter bere alcolici, ma dello stile ricercato, lussureggiante e ricercato, in voga a quei tempi, ove i più facoltosi milionari organizzavano feste e serate nei locali nascosti più eleganti della propria città.

 
 
 

Diventa un mood nel tempo che rilancia gli antichi scenari delle pelli in capitonnè, delle luminarie soffuse e raffinate, del legno in rovere brown, dei tavolini oro e cristallo, del lusso della media-alta borghesia da impiegati di banca alle star di Hollywood .
 

Oggi sembra quasi di aver fatto un tuffo nel passato proprio in quei "bar segreti" dove, per poter entrare, si accedeva vestiti in abito da sera e pronunciando la parola segreta. Ciò permetteva di fare una cernita di persone esclusive che avrebbero potuto avere accesso alla grande festa !Così look raffinati erano richiesti non solo per chi partecipava ma soprattutto per l'arredo degli interni dei locali.

 
 

Lusso, eleganza, segretezza, riserbo, illegale, fascino... tutti gli ingredienti di un cocktail perfetto per rendere l'idea dello stile Speakeasy o Mixology dei locali più segreti al mondo. 
 
 
Infatti i bar segreti venivano arredati di tutto punto con i più bei divani e tavolini da bar in perfetto stile Mixology:dal velluto all'oro, come oggi i pouf Jacques di Minotti in grande stile Mixology, insieme alla pelle capitonnè , che ci rimanda inevitabilmente ai meravigliosi divani emblema Chester di Poltrona Frau , o alla poltroncina Platner di Knoll, questi sono considerati il MUST-HAVE d'eccellenza per l' arredo in perfetto stile Speakeasy, così da rendere il proprio ambiente unico e perfetto !
 
 
        
E da Milano a Roma, a San Francisco e Londra o Sidney, gli speakeasy-bar diventano esclusivi e raffinati con quel tocco très  chic che invita ad arredare anche la propria casa!
 
 
         

-Angela Borgese-