Segno - Madia

4.770,00 €
Segno è una collezione di cassettiere, madie e comodini disegnata da Silvano Pierdonà per Capo d'Opera. Un design che esprime un lusso artigianale di altri tempi.
Grafica ed espressiva, la collezione Segno proclama con decisione la sua presenza negli ambienti living come in camera da letto. Il contesto ideale di Segno è un ambiente ricco di storia e personalità, dove questa cassettiera è in grado di emozionare con il suo sapore antico. La finitura in Abete Canna di fucile evidenzia la perfezione stilistica e materica delle lavorazioni Capo d'Opera, impareggiabile nella qualità delle sue realizzazioni.
Versione PropostaDimensioni: L.120xP.48xH.150 cmModello 4 ante scorrevoli a pacchetto - 2 vani interni - 6 ripiani spostabiliFinitura Abete Canna di fucileFinitura Interno: Laccato Opaco P720Componenti struttura esterna sp.30 mm in massello di AbeteBase: Abete canna fucile h.3cm 
- +
  • Disponibilità Disponibile
  • SKU 2790
Descrizione

Segno è una collezione di cassettiere, madie e comodini disegnata da Silvano Pierdonà per Capo d'Opera. Un design che esprime un lusso artigianale di altri tempi.

Grafica ed espressiva, la collezione Segno proclama con decisione la sua presenza negli ambienti living come in camera da letto. Il contesto ideale di Segno è un ambiente ricco di storia e personalità, dove questa cassettiera è in grado di emozionare con il suo sapore antico. La finitura in Abete Canna di fucile evidenzia la perfezione stilistica e materica delle lavorazioni Capo d'Opera, impareggiabile nella qualità delle sue realizzazioni.

Versione Proposta
Dimensioni: L.120xP.48xH.150 cm
Modello 4 ante scorrevoli a pacchetto - 2 vani interni - 6 ripiani spostabili
Finitura Abete Canna di fucile
Finitura Interno: Laccato Opaco P720
Componenti struttura esterna sp.30 mm in massello di Abete
Base: Abete canna fucile h.3cm 

Ulteriori informazioni
Altezza (cm) N/A
Lunghezza (cm) N/A
Profondità (cm) N/A
Brand Capo d'opera
Designer Silvano Pierdonà 
Chiedi informazioni

Invia la tua richiesta

Loading...